IL POPOLO INDIGENO BINNIZA DI ALVARO OBREGÓN, NELL’ASSEMBLEA GENERALE DI CITTADINI E CITTADINE HA ELETTO IL SUO CABILDO COMUNITARIO.

Col. Álvaro Obregón, Juchitán, Oaxaca, 08 Dicembre 2013.

Ai mezzi di comunicazione

Alle organizzazioni sociali

Agli organismi dei Diritti Umani

Ai popoli indigeni

All’opinione pubblica nazionale

IL  POPOLO INDIGENO BINNIZA DI ALVARO OBREGÓN, NELL’ASSEMBLEA GENERALE DI CITTADINI E CITTADINE HA ELETTO IL SUO CABILDO COMUNITARIO.

Oggi, 8 Dicembre 2013, per la prima volta nella sua storia, la comunità indigena binnizá di Álvaro Obregón, ha realizzato la sua prima ASSEMBLEA GENERALE DI CITTADINI E CITTADINE per l’elezione del cabildo comunitario, in base agli accordi dell’Atto dell’Assemblea Generale tenutasi il 10 agosto 2013.

L’accordo PRIMO stabilisce che … “questa località denominata ALVARO OBREGÓN, municipio di Juchitán de Zaragoza… si riconosce e autoproclama comunità indigena zapoteca, con gli effetti legali che questo comporta e con base in ciò che è stato sancito negli articoli: 1 del Convegno 169 dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro; 2 della Costituzione Politica degli Stati Uniti Messicani; 16 della Costituzione dello Stato Libero e Sovrano di Oaxaca; 3 della Legge dei Diritti dei Popoli e Comunità Indigene dello Stato di Oaxaca; e 110 del Codice di Istituzioni Politiche e Procedimenti Elettorali di Oaxaca; e riconosce come massima autorità e come organo di elezione delle sue autorità l’ASSEMBLEA GENERALE DEI CITTADINI…”

L’accordo TERZO affida all’agente municipale e al Consiglio di Anziani l’incarico di convocare l’Assemblea Generale dei Cittadini e Cittadine per l’elezione del cabildo comunitario, che è risultato composto da: Odelio López Vicente, Juan Martínez Jiménez, Roque Santiago Sánchez, José Santiago Gutiérrez, Adelita Guerra Vicente, Eustacio Gómez Vicente, Jesús Herrán Montero, Mariano Trinidad López, Virgilio Santiago Regalado, Victoriano Cháris Vásquez, Fernando López Vásquez, Cesar Luis Vásquez, Eduardo Toledo Orozco, Antonio Vásquez Gómez.

È stato inoltre deciso di informare il sindaco eletto di Juchitán de Zaragoza, Saúl Vicente Vázquez, che nell’Agenzia Municipale chiamata Álvaro Obregón NON SI RICONOSCERANNO ALTRE AUTORITÁ MUNICIPALI SE NON QUELLE CHE IL POPOLO COSTITUITO IN ASSEMBLEA GENERALE HA NOMINATO.

INFORMAZIONI ADDIZIONALI La decisione di ricostituire la nostra Assemblea Generale e il Consiglio degli Anziani, e di formare la nostra polizia comunitaria, è stato il prodotto di un processo organizzativo, di informazione e riflessione all’interno della nostra comunità e di assemblee dei Popoli Indigeni dell’Istmo in Difesa della Terra e del Territorio, dove abbiamo avuto modo di constatare che la nostra forza deriva dalla nostra organizzazione comunitaria e indigena, dai nostri saperi.

Sappiamo che questa decisione permetterà che tutti i cittadini di questa Agenzia Municipale possano eleggere le proprie autorità o essere eletti per le medesime cariche, che altro non è se non l’AUTONOMIA riconosciuta costituzionalmente, dal momento che il sistema di partiti politici utilizzato anteriormente nella nostra comunità, non ci permetteva di partecipare in nessun modo: a decidere per noi era un gruppo ristretto di leader politici del municipio.

Inoltre nel recente conflitto che abbiamo vissuto a causa del progetto dell’impresa Mareña Renovables di costruire il suo parco eolico nella Barra Santa Teresa, abbiamo compreso che in mancanza dell’Assemblea Comunitaria, le autorità si comportano conformemente solo alla loro volontà e contro gli interessi del popolo.

ATTENTAMENTE

¡LA TERRA, IL MARE, IL SOLE E IL VENTO NON SI VENDONO, SI AMANO E SI DIFENDONO!

 ASSEMBLEA GENERALE DI CITTADINE E CITTADINI DELLA COMUNITÁ DI ÁLVARO OBREGÓN, JUCHITÁN, OAXACA.

ASSEMBLEA DEI POPOLI INDIGENI DELL’ISTMO IN DIFESA DELLA TERRA E DEL TERRITORIO.

asamblea-pueblos-istmoasamblea guixhi' ro'

DSC_0307 1

DSC_0304 1

————————————————————————————————————————————-

Si deseas apoyar el Blog Tierra y Territorio  con tu donativo para seguir publicando noticias del Istmo.

Vía Paypal fácil y seguro.

Donación de Importe Libre.

donar

 

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

A %d blogueros les gusta esto: